STUPIDA RAZZA

martedì 12 maggio 2015

La svolta cinese il potere ai robot nasce la fabbrica senza operai

L'ANNUNCIO ha toni epocali: la Cina sta ultimando la prima fabbrica al mondo «operaio-zero». La potenza-simbolo del lavoro di massa, con stabilimenti da un milione di tute blu, inaugura nel Guangdong una catena di montaggio per soli robot. Il balzo nel futuro lo compie lo stabilimento di Dongguan della «Shenzhen Everwin Precision Technology Company », lungo il delta del fiume delle Perle, che si appresta a licenziare in blocco 1600 dipendenti su 1800. Il nuovo esercito dei robot cinesi sostituirà il 90% di quello storico degli operai: si salveranno, per ora, circa 200 tra programmatori, addetti ai software e manager. Sulla prima linea della produzione le macchine prenderanno totalmente il posto delle persone.
Chen Qixing, presidente della società, ha annunciato di attendersi un aumento di valore annuo pari a 322 milioni di dollari.
LEGGI TUTTO: 
 http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2015/05/08/la-svolta-cinese-il-potere-ai-robot-nasce-la-fabbrica-senza-operai40.html?ref=search

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.