STUPIDA RAZZA

mercoledì 20 maggio 2015

«La via d’uscita dal debito? Tassare i grandi patrimoni»

Siamo alle solite. Debito pubblico che ci sovrasta, quindi stringiamo la cinghia, austerità, tagli a servizi, tasse. Un circolo vizioso in cui l'Italia è invischiata da un pezzo. E ci dicono che per non farsi schiacciare del tutto e per non andare in bancarotta occorre spremere ancor più il paese. Ma non ce lo dicono forse da troppo tempo? E tutti i tagli a servizi, sociale, scuola e sanità di questi ultimi 30 anni a cosa sono serviti? E' questa la strada giusta? O è forse il momento di una trasformazione radicale e strutturale non solo delle azioni, ma anche del paradigma?
A dare la sua risposta è Francesco Gesualdi, coordinatore del Centro Nuovo Modello di Sviluppo.
LEGGI TUTTO:

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.